Bimby foto di Laura Ramerini
Bimby foto di Laura Ramerini

Trucchi e curiosità sul Bimby

Ecco di seguito trucchi e curiosità sul Bimby che spesso chi usa questo elettrodomestico non conosce.

Questa raccolta di trucchi e curiosità sul Bimby è frutto della mia esperienza personale e non solo.

  • Vassoio Varoma usato come antischizzi: durante la preparazioni di marmellate o di sughi piuttosto liquidi usate il vassoio Varoma al posto del cestello da porre sopra il coperchio per evitare spiacevoli fuoriuscite di liquido perché questo rimarrà raccolto all’interno del vassoio stesso.
  • Levare con facilità gli impasti a base di farina dal boccale: un trucco che non tutti sanno è quello di mettere il boccale a testa in giù e girare la ghiera a cui è collegato il gruppo coltelli, l’impasto scivolerà verso il basso con facilità senza dover usare troppo spatola e mani.
  • Pulire il boccale sporco di impasto: aggiungete poca farina all’interno del boccale ed azionate la funzione turbo per qualche secondo, lo sporco più grosso riuscirete a rimuoverlo con facilità.
  • L’uso del misurino per pesare piccole quantità di liquido e come stampo per i biscotti: una cosa che spesso si dimentica chi usa il Bimby è il non utilizzo del misurino per pesare pesare piccole quantità di liquido ( il misurino completamento riempito pesa 100 ml. e se volete dimezzare il peso basta far riferimento alla tacca e alla numerazione indicata sopra ). Inoltre, il misurino è molto comodo usato come stampo per preparare biscotti di pasta frolla.
  • Per una asciugatura rapida del Bimby, magari è rimasto un po’ di umidità all’interno del boccale dopo che già avete provato ad asciugarlo, allora potete impostare Velocità di 10 per un paio di volte. Vedrete che l’acqua si depositerà sulle pareti del boccale e quindi la andrete a rimuovere con facilità con un panno morbido.
  • Come far incastrare la farfalla nel gruppo coltelli: può capitare che con la fretta appoggiamo la farfalla sul gruppo lame in modo non stabile provocandone lo smontaggio e nei peggiori dei casi anche la sua rottura durante l’uso. Per bloccare in maniera sicura la farfalla basterà farle fare un giro ( a Bimby spento ) con il dito in senso oraio così da assicurarei il suo bloccaggio.
  • Preparare farine glutin free con i cereali: per chi è allergico al glutine e ha necessità di acquistare farine adatte alle sue esigenze ecco che è possibile con il Bimby prepararle a casa risparmiando anche qualcosa. Versate la qualità di cereali che preferite e riducetela in polvere impostando 1 min/Vel. 10.
  • Come sgranare l’origano: basta mettere i rametti di origano già essiccati ( basta coprirli con una busta di carta e poi appenderlia a testa in giù al buio per una settimana ) all’interno del boccale a pezzetti e poi impostare 40 secondi/ Veloc. Antiorario, poi con l’aiuto di uno scolapasta andate ad recuperare i semini ed eliminare i rametti.
  • Pelare le patate di piccole dimensioni: il Bimby lo può fare aggiungendo nel boccale circa 600 gr. di patate piccole e ricoprendole con l’acqua, poi si imposta 3 minuti/Vel. 2/Antiorario.
  • Addensare un sugo troppo liquido: si può restringere del liquido in cottura che sia sugo o che sia vino ( per la preparazione del ragù) impostando per qualche minuto la modalità Varoma.
  • Lavare l’insalata e tagliarla a pezzetti allo stesso tempo: Basta aggiungere le foglie di insalata ed un po’ di acqua, impostare 2 secondi/Vel. 4. e poi scolare usando il vassoio del varoma.
  • Montare la panna: per ottenere un’ottima panna montata dovrete avere sia il boccale che la panna molto freddi; fate riposare il boccale con la farfalla in frigorifero per una mezz’ora, poi aggiungete la panna fredda ed impostate velocià 4, levate il misurino e controllate la montatura direttamente dal foro senza impostare il tempo.
  • Tritare gli odori velocemente usando la modalità Turbo: mettere cipolle, aglio, carote, sedano a pezzetti non troppo grossi all’interno del boccale ed impostate 2 secondi/Turbo.
  • Usare il coperchio del Bimby per riempire barattoli di marmellate, sughi, farine, pangrattato etc. Basta prendere il barattolo di vetro ed appoggiarci sopra il coperchio Bimby il cui foro solitamente corrisponde a quello del barattolo, quindi potrete versare senza sporcare.
  • Preparare last minute pasta per minestra usando degli spaghetti : non avete a disposizione pastina per minestre o brodo, non preoccupatevi! Basta prendere degli spaghetti, piuttosto fini se li avete, dividerli a metà e versarli all’interno del boccale, impostare 15 secondi/Vel.5. ed otterrete subito quello che vi manca.
  • Succo di melograno senza semi con l’antiorario: basta versare i semi di melogrando all’interno del boccale, aggiungere poca acqua, limone e zucchero per poi impostare 3 minuti/Vel. 4/Antiorario, quindi scolate il succo con l’aiuto di un colino ( i semi rimarranno interi senza essere tritati ).
  • Per sterilizzare i barattoli di vetro usando il Varoma: posizionare i barattoli di vetro puliti a testa in giù all’interno del vassoio varoma. Versate poi 500 gr. di acqua nel boccale, posizionate il vassoio Varoma con il coperchio ed impostate 10 minuti/Varoma/Vel.2.
  • Tritare l’aglio con facilità con le lame in movimento: sbucciate gli spicchi d’aglio che vi occorrono e poi impostate la velocità 45, mentre le lame sono in funzione, aggiungete dal foro del coperchio gli spicchi d’aglio e fate andare per qualche secondo.
  • Levare la buccia alle arachidi o noccioline: inserite la farfalla all’interno del boccale ed aggiungete le arachidi tostate precedentemente. Impostate 30 secondi/ Vel. 3,5/Antiorario poi con uno scolapasta andate a setacciare le arachidi per eliminare le bucce che nel frattempo si sono staccate.
  • Sbucciare cipolle ed aglio: Aggiungete le cipolle, l’aglio e poi riempite con dell’acqua fino a coprirle. Impostate 30-40 secondi/Vel.3/Antiorario, scolate dall’acqua e dalle bucce rimaste depositate sul fondo del boccale.
  • Smacchiare il coperchio del Bimby che si è colorato con l’uso di spezie come curcuma, curry, carote: dopo averlo lavato con acqua e succo di limone ( o aceto bianco) mettetelo al sole per qualche ora e ammirate il risultato!
  • Usare la funzione Varoma per la lievitazione degli impasti a base di farina, come la pizza, nel Tm5, Tm31, Tm 21 gli impasti a base di farina come pizza : si aggiunge 500 gr. di acqua nel boccale con qualche goccia di succo di limone, impostate 20 minuti/Varoma. Conclusi i minuti, foderate il Vassoio varoma con della carta forno ed oliatela, poi mettetevi l’impasto chiudete con coperchio e mettetelo sopra al Bimby ( modalità spento ) per avviare la lievitazione fino a quando non sarà raddoppiato di volume.

Vi potrebbe interessare anche Le 10 cose da non fare mai con il Bimby

Laura

x

Check Also

Antipasti. Autore e Copyright Laura Ramerini

Antipasto di pesce e terra

La ricetta antispreco che oggi vi propongo riguarda il pane raffermo che useremo per preparare ...