Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Arista con peperoni

La ricetta dell’Arista con peperoni è un secondo di carne gustoso adatto per tutte le stagioni sia d’inverno che d’estate che si può cuocere in largo anticipo.

Per preparare l’Arista con peperoni sarà necessario acquistare la lombata di maiale meglio senza osso per ridurre i tempi di cottura.

La cottura che ho scelto per questa ricetta è quella con la pentola a pressione, una novità per me che mi ha lasciata piacevolmente soddisfatta, sia per la riduzione dei tempi di cottura che per la morbidezza della carne a fine cottura.

 INGREDIENTI PER 4 PERSONE DELL’ARISTA CON I PEPERONI:

  • 800 grammi di arista senza osso
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 600 gr. di brodo vegetale
  • 2 rametti di rosmarino 
  • olio d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b. 
  • 5 peroni rossi e gialli – 1  spicchio d’aglio, sale q.b. olio extravergine q.b

PREPARAZIONE

Levate la carne dal frigorifero almeno un paio d’ore prima di cuocerla lasciandola riposare a temperatura ambiente, questo inciderà sulla morbidezza dell’arista a fine cottura.

Nel frattempo preparate del brodo di verdure, leggi qui  per seguire i passaggi.

Prendete la carne e massaggiatela interamente con sale e pepe, poi legatela con dello spago ed infilate sopra e sotto i rametti di rosmarino.

Versate nella pentola a pressione o nel tegame 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e fate rosolare a fuoco vivace l’arista fino a quanto la carne non si sarà dorata.

Adesso, aggiungete le carote, la cipolla e il sedano tagliate finemente oppure a dadini, continuate a cuocere a fuoco moderato per qualche altro minuto.

Aggiungete il vino rosso e fate evaporare a fuoco vivace.

Quindi, se decidete di cuocere usando la pentola a pressione versate il brodo chiudete con coperchio e cuocete a fuoco alto fino a quando non sentirete il fischio.

Da adesso, abbassate la fiamma del fornello al minimo e calcolate una cottura di circa 30 minuti.

Spegnete il fornello, sfiatate completamente il vapore ed aprite, levate la carne e fatela raffreddare a temperatura ambiente.  

Se optate per la cottura in tegame, calcolate una cottura di circa 40-50 minuti durante la quale verserete invece il brodo un po’ per volta.

Nel frattempo, preparate il contorno,  lavate i peperoni e metteteli ad arrostire sotto il grill interi per un ventina di minuti rigirandoli almeno una volta fino a quando la pelle non sarà completamente abbrustolita.

Quindi, levateli dal forno e sotto l’acqua fredda iniziate a spellarli, a levare il piccioli e i semi all’interno.

Con le mani tagliate i peperoni a striscioline ed aggiungeteli in una terrina con dell’aglio tagliato a fette sottili, insaporiti con sale, pepe ed un goccio di olio extravergine.

Coprite e fate insaporite fino  per almeno un’ora.

Per quanto riguarda il sugo di cottura dell’arista, noterete che sarà piuttosto liquido specialmente se avrete usato la pentola a pressione.

Quindi, raccogliete il liquido di cottura in una terrina, azionate il frullatore ad immersione e fate intiepidire.

Poi, addensare il sugo, basterà prelevate circa un bicchiere di liquido di cottura nel quale scioglierete un cucchiaio di maizena mescolate bene fino a quando non appariranno più grumi.

Nel frattempo tagliate la carne, poi rimettete a scaldare sul fornello il liquido di cottura fino a sfiorare il bollore mescolando con cura.

Appena vedrete che il sugo inizierà ad addensarsi, la consistenza dovrà essere semiliquida, impiattate e versare direttamente sulla carne il sugo insieme ad ‘una porzione di peperoni prepararti prima. 

ALBERGHI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Preparare cordon blue con il Bimby

Preparare cordon blue con il Bimby a casa è davvero molto semplice La carne scelta ...