Da non perdere
pt-ptitfresen
Raffreddore. Autore United States Centers for Desease Control and Prevention. No Copyright
Raffreddore. Autore United States Centers for Desease Control and Prevention

Raffreddore: Cure e rimedi naturali

Innanzitutto, comincerei nel dire che per meglio affrontare l’approssimarsi della stagione invernale e quindi delle influenze, è indispensabile seguire una dieta ricca di vitamine, consumare molta acqua, ma non troppa sennò i nostri reni sarebbero costretti a lavorare eccessivamente, dedicare almeno 30 minuti al giorno a fare esercizio fisico, come può essere una bella passeggiata e dormire abbastanza. Queste sono regole decisive per il nostro organismo irrinunciabili, è tutto chiaro fino ad adesso?

Molto importante chiarire che alla comparsa delle prime avvisaglie di un raffreddore, oltre a consumare cibi ricchi di vitamina C, è importante escludere dalla nostra dieta il consumo di latticini che si pongono come ostacolo in questa prima fase.

Ai primi sintomi influenzali sembra essere un toccasana fare un bel bagno caldo nel quale verrà messo un composto, costituito da 1 cucchiaio di panna liquida, 5 gocce di olio essenziale di Melaleuca, 5 gocce di Timo e 5 gocce di Pino Silvestre (La panna non serve altro che ad amalgamare gli oli essenziali).

Coronavirus. Autore CDC-Dr. Fred Murphy. No Copyright

Coronavirus. Autore CDC-Dr. Fred Murphy

La notte per riuscire a dormire meglio c’è chi usa mettere nella federa del cuscino qualche goccia di olio essenziale di eucalipto e melaleuca. Altro rimedio per riuscire a riposare è quello di mettere sul comodino del letto su di un piattino, una bella cipolla cruda, in quanto questa ha la facoltà di sprigionare un tipo di odore che porta giovamento nella respirazione. Importantissima la sua consumazione, in quanto ha principi attivi che aiutano a combattere l’influenza.

Altra alternativa per combattere il raffreddore, sempre quando ci si trova ai primi stadi del malanno, è consigliato mangiare il rafano per alcuni giorno consumandone 50 grammi fresco grattugiato, in quanto ha la facoltà di liberare le vie respiratorie.

Altro alimento che ci protegge contro l’influenza è l’aglio consumato a crudo, considerato un antibiotico naturale. A scopo preventivo viene consigliato l’ingerimento di 2 spicchi di aglio al giorno per 3 settimane.

Per liberare velocemente il naso chiuso, molto utili sono i suffumigi con acqua e sale grosso e chi ha problemi di sinusite, un rimedio valido è acqua e camomilla.

Usato per contrastare il raffreddore acuto e cronico è la propoli, considerato un antivirale, antimicotico ed antibatterico. Dicono che usando 10 gocce di tintura, 2 o 3 volte al giorno, per 3 settimane, aiuti ad aumentare le difese immunitarie del nostro organismo e quindi a fronteggiare meglio le malattie da raffreddamento.

Un rimedio efficace per aiutare i bambini a respirare meglio, agendo sulle prime aeree respiratorie, è quello di sottoporli alla doccia nasale, almeno 2 volte al giorno, con il Rinowash. Questo non è altro che un accessorio da collegare all’apparecchio dell’ aerosol che effettua il lavaggio nasale efficacemente, usando sia l’acqua fisiologica che quella ipertonica, quest’ultima più efficace. In pratica, le narici vengono idratate come una specie di doccia con il liquido terapeutico e questo favorisce la fluidificazione del muco, del catarro e la raccolta dello stessoi all’interno dell’apparecchio. E’ un’alternativa molto valida al posto del classico lavaggino nasale manuale che innervosisce quasi sempre il bambino, oltre ad avere il vantaggio che dura solo pochi minuti.

Come curare il raffreddore nei bambini.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: