Da non perdere
pt-ptitfresen

Ricetta della crema di cavolfiore

La ricetta della crema di cavolfiore può essere cucinata come contorno oppure come piatto unico.

Il periodo migliore per preparare la ricetta della crema di cavolfiore è sicuramente il periodo invernale, essendo un ortaggio di stagione.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 300 gr. di cime di cavolfiore
  • 100 gr. di patate
  • 1 cipolla piccola
  • 1 tazzina di vino bianco
  • 4 cucchiai di ricotta fresca
  • 3 uova
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 20 gr. di olio evo
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • prezzemolo fresco q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 4 o 5 stampini alluminio o monouso.

PREPARAZIONE

  • Per prima cosa pulite il cavolfiore eliminando le foglie esterne e lavandolo sotto l’acqua corrente.
  • Una volta asciugato, separate le cime e mettete da parte.
  • Prendete le patate,  pelatele, asciugatele e tagliatele a tocchetti di circa 2 cm.
  • Prendete la cipolla e con un mixer tritatela finemente.
  • Riempite una pentola con dell’acqua e portatela ad ebollizione.
  • Fate sbollentare per 5 minuti le cime di cavolfiore che andrete poi a scolare e mettere da parte.
  • Adesso, prendete una padella, versate l’olio extravergine d’oliva e fate rosolare la cipolla a fuoco dolce per pochi minuti
  • Aggiungete le cime di cavolfiore e le patate continuate a cuocere  con coperchio a fuoco dolce per 5 minuti,  aggiungendo un po’ di acqua necessaria per la cottura.
  • Quando le patate saranno quasi cotte aggiungete  la tazzina di vino bianco che farete evaporare senza il coperchio.
  • Aggiungete dell’acqua quando necessario, insaporite con sale e pepe e cuocete ancora per qualche minuto.
  • Adesso che la cottura è ultimata aprite il coperchio e fate raffreddare.
  • Nel frattempo accendete il forno portandolo ad una temperatura di 160°C. in modalità ventilato.
  • Quindi mettete il cavolfiore all’interno di un contenitore o meglio in una  pentola dai bordi alti, aggiungete la ricotta e  le uova, il parmigiano.
  • Con un frullatore ad immersione riducete tutto a crema (mettetene da parte circa 100 gr. vi servirà per guarnire i piatti).
  • Prendete gli stampini, riempiteli con  la crema ottenuta per 3/4
  • Adesso procuratevi una teglia dai bordi alti o una pentola di acciaio, adagiate gli stampini e riempite con dell’acqua fino a raggiungere i 2/3 degli stampini.
  • Cuocete per 30 minuti.
  • Trascorso il tempo di cottura, levate gli stampini dal forno e aspettate  che la crema si intiepidisca prima di sformarli.
  • Intanto preparate i piatti mettendo al centro un po’ della crema di cavolfiore sopra la quale andrà adagiato il cavolfiore sformato
  • Spolverizzate la superficie una leggera grattatina di noce moscata e del prezzemolo tritato tutto intorno. Servite subito!

Ti potrebbe interessare anche la ricetta dello sformato del cavolfiore

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner