Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Ricetta dell’arrosto al sale

La ricetta dell’arrosto al sale è un piatto di carne facilissimo da preparare, basta avere gli aromi giusti ed il sale grosso.

La preparazione della ricetta delll’arrosto al sale non richiede una grande abilità nella sua esecuzione, lo si può cucinare in anticipo in forno, sia d’estate che d’inverno scegliendo il condimento più adatto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DELLA RICETTA DELL’ARROSTO AL SALE:

  • 800 grammi di arrosto di vitello magro
  • 1 Kg. di sale grosso
  • pepe q.b.
  • erbe aromatiche varie tritate ( salvia, rosmarino)
  • due rametti interi di rosmarino
  • 1 Stampo da plumcake o una teglia piccola

INGREDIENTI PER IL SUGO:

  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • acqua q.b.
  • 1/2 cucchiaio di maizena
  • 1 tazzina di vino rosso

PREPARAZIONE

Accendete il forno in modalità statica a 220°C.

Procuratevi uno stampo da plumcake o una teglia di dimensioni ridotte  più o meno simili alla grandezza della carne.

Intanto, prendete il pezzo di carne e massaggiatela con del pepe e con le erbe aromatiche tritate, poi all’interno della rete con cui è legata la carne, infilate sotto e sopra un rametto di rosmarino.

Adesso prendete lo stampo da plumcake, foderatela con della carta forno, versate sulla base un po’ di sale, adagiatevi la carne e ricopritela completamente con il sale rimanente.

Compattate bene con le mani il sale sulla carne per farlo aderire il meglio possibile.

Infornate e calcolate per una cottura media ( dal colore rosato ) 25 minuti, se preferite una carne più cotta saranno necessari 30 minuti.

PREPARAZIONE DEL SUGO

Preparate un brodo vegetale facendo cuocere con acqua fredda, carote, sedano e cipolla a pezzetti senza aggiungere sale per una trentina di minuti.

Una volta che il brodo sarà pronto e le verdure cotte,  mettete tutto a frullare, lasciando da parte mezzo bicchiere di brodo nel quale scioglierete mezzo cucchiaio di farina di mais.

Mettete nuovamente sul fuoco le verdure frullate insieme al bicchiere di brodo.

Cuocete per qualche minuto a fuoco medio fino a quando  il sugo non inizierà ad addensarsi, poi versate la tazzina di vino rosso.

Continuate la cottura per qualche minuto fino a quando  il vino non si sarà evaporato completamente.

Spegnete il fornello e mettete da parte.

PREPARAZIONE DELLA CARNE

Una volta trascorso il tempo di cottura desiderato, levate l’arrosto dal forno e dalla teglia ed eliminate completamente il sale rimasto ( evitate di bucare la carne con qualsiasi cosa, la carne diventerebbe secca e dura ).

Tagliate con l’aiuto del coltello l’eventuale rete con cui è stata legata la carne e con un pennellino eliminate tutto il sale che si è attaccato alla superficie della stessa.

Lasciate raffreddare la carne a temperatura ambiente e tagliate a fettine solo prima di servire.

Un attimo prima di portarla al tavolo, riscalderete il sugo che verserete direttamente sopra carne accompagnandola con un contorno a base di patate arrosto oppure di insalata.

D’estate, in alternativa al sugo, potrete condire a freddo la carne aggiungendovi sopra uno strato di rucola, di pomodorini tagliati a pezzi, un filo d’olio, aceto balsamico ed un pizzico di sale.

L’arrosto di vitello si conserva in frigo coperto con un pellicola per un paio di giorni.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta del Roastbeef

 

 

 

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Ricetta della trippa alla fiorentina

La ricetta della trippa alla fiorentina è un piatto a base di frattaglie che si ...