Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Risotto al tartufo

Arriva l’autunno e anche il primo freddo e il risotto al tartufo può rappresentare un ottimo e raffinato primo piatto caldo da gustare da soli o in compagnia.

Per preparare il risotto al tartufo occorre del buon riso, meglio se Carnaroli, un buon bicchiere di vino rosso ed del tartufo fresco o in barattolo di qualità preferibilmente nero.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DEL RISOTTO AL TARTUFO:

  • 40 gr. di tartufo nero fresco oppure in barattolo
  • 280 gr. di riso Carnaroli
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • brodo vegetale 1,5 lt.
  • 1 scalogno
  • burro q.b.
  • sale q.b.
  • 2 o 3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato

PREPARAZIONE

Per prima cosa preparate del buon brodo vegetale, per farlo seguite la ricetta qui e poi cominciate a fare il risotto.

Il brodo durante la preparazione del risotto dovrà essere usato ben caldo, quindi lasciatelo scaldare sopra al fornello al minimo.

Quindi, sciogliete in un tegame due noci di burro e fate rosolare a fuoco basso dello scalogno tritato finemente.

Appena inizierà a colorirsi aggiungete il riso e fatelo tostare sempre a bassa temperatura per un paio di minuti.

Poi, aggiungete mezzo bicchiere di vino rosso e fatelo evaporare a fuoco vivace completamente.

Adesso dovrete iniziare la cottura del riso e per fare questo dovrete versate al bisogno il brodo vegetale caldo che avete preparato e cuocere a fuoco moderato senza coperchio per una quindicina di minuti mescolando spesso.

Insaporite con poco sale perché già il brodo è saporito.

A fine cottura, levate dal fuoco il tegame e grattateci sopra una parte di tartufo perché l’altra vi servirà per decorare il piatto, aggiungete qualche ricciolo di burro, mescolate ed assaggiate per capire se il sale è sufficiente.

E’ questo il momento in cui il riso raccoglie tutta l’aroma del tartufo, ora potete aggiungere qualche cucchiaio di parmigiano secondo il vostro gusto, rigirate ancora e poi impiattate.

Versate il riso nei piatti decorandoli con delle scaglie fini di tartufo grattugiate al momento.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta del Risotto porri e salmone

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Dolci. Autore e Copyright Marco Ramerini

Pandoro con il Bimby e senza

Il Pandoro con il Bimby e senza è una ricetta che si prepara a Natale ...