Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Faraona ripiena al forno

La Faraona ripiena al forno è un secondo di carne dal gusto delicato e facile da preparare.

La ricetta della Faraona ripiena al forno ha bisogno di pochi ingredienti, l’unica difficoltà che si potrebbe trovare sta nella legatura della carne che deve essere precisa ed accurata per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.

INGREDIENTI DELLA FARAONA RIPIENA AL FORNO:

  • 1 faraona disossata ed eviscerata
  • 2 fette di pane ( mollica )
  • 200 gr. di macinato misto ( vitello e maiale )
  • 1 salsiccia fresca
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata una grattata
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • 1 tazzina di vino bianco
  • brodo vegetale q.b.
  • 2 rametti di rosmarino fresco
  • spago da cucina
  • stuzzicadenti
  • foglio di carta di alluminio
  • carta forno

PREPARAZIONE

Prendete la faraona, fiammeggiatela per eliminare peli e pelurie usando il fornello della cucina,  poi lavatela velocemente sotto l’acqua corrente.

Una volta tamponata con della carta assorbente aprite la faraona a libro, salatela, insaporitela con della noce moscata  poi preparare il ripieno.

Intanto, bagnate la mollica di pane con del latte, strizzatela bene e poi mettetela all’interno di una terrina insieme alla carne macinata, la salsiccia, il formaggio, l’uovo, sale e pepe.

Mescolate bene con una forchetta e poi usate il composto per farcire la carne.

Nel frattempo accendete il forno a 180°C. modalità ventilato.

Con l’aiuto di stuzzicadenti e con dello spago da cucina chiudete bene la carne senza lasciare spazi per evitare che il ripieno esca durante la cottura.

Ultimo passaggio da fare è rivestire la faraona ( solo il davanti ) con le fette di speck che andrete a fermare con altro spago da cucina nel quale andrete a mettere dei rametti di rosmarino.

Trasferite la faraona in una teglia foderata con carta forno, aggiungete qualche cucchiaio di olio, una tazzina di vino bianco e un mestolo di brodo.

Coprite con della carta di alluminio e fate cuocere per 1 ora e mezzo, poi levate la carta e fate rosolare la faraona ancora per 20 minuti fino a quando la superficie non sarà dorata.

Levate dal forno, mettete la faraona sopra un tagliere e lasciatela raffreddare.

Intanto, filtrate il sughino rimasto in teglia e mettetelo da parte.

Poi con un coltello, tagliate le cosce e le ali ed iniziate ad affettare la faraona partendo dal petto.

Prima di  servire, se necessario, rimettete a scaldare le fette di carne in forno caldo per 5 minuti ed impiattate accompagnando la faraona con dell’insalata oppure con delle patate arrosto.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta dello Stracotto

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Bistecca alla fiorentina. Autore e Copyright Marco Ramerini

Bistecca alla fiorentina

La ricetta della Bistecca alla fiorentina è un piatto tipico toscano famoso in tutto il ...