Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Spaghetti con le polpette

Gli Spaghetti con le polpette possono rappresentare un piatto unico adatto a tutti e soprattutto ai bambini.

Una ricetta sicuramente genuina quella degli Spaghetti con le polpette, in quanto il sugo viene preparato con poco olio e soprattutto le polpette non vengo fritte ma cotte direttamente nel pomodoro.

Le polpette vengono preparate con della carne macinata alla quale vengono aggiunti salsiccia e mortadella.

Se, però, volete cucinare un piatto meno calorico potrete usare della carne magra sostituendo la salsiccia e la mortadella con un trito di cipolla o  di aglio tritato solo per dargli un po’ di sapore in più.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DEGLI SPAGHETTI CON LE POLPETTE:

Per fare il sugo:

  • 320 grammi di spaghetti
  • 1 scalogno
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 500 grammi di passata di pomodoro
  • qualche foglia di basilico fresco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • formaggio grattugiato pecorino romano q.b. per spolverare il piatto

Per l’impasto delle polpette:

  • 1 uovo
  • prezzemolo q.b.
  • 2 fette di pane
  • latte q.b. per ammorbidire le fette di pane
  • 2 cucchiai di formaggio pecorino romano grattugiato
  • 1 fetta di mortadella (facoltativa )
  •  noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 200 grammi di carne macinata mista
  • 1 salsiccia

PREPARAZIONE

  • Preparate le polpette iniziando a tritare con un goccio di latte le fette di pane prive di corteccia per ammorbidirle e mettete da parte.
  • Anche la fetta di mortadella tritatela e mettetela in disparte.
  • Quindi, prendete una terrina e versate la carne macinata, la salsiccia a pezzetti senza pelle, la mortadella e la mollica tritata.
  • Ora insaporite aggiungendo un po’ di sale,  di  pepe, del prezzemolo fresco tritato, una grattata di noce moscata, l’uovo e 2 cucchiai di formaggio grattugiato.
  • Impastate bene con le mani o con un impastatrice fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  • Adesso, prelevate poco per volta l’impasto appena preparato e con le mani formate delle piccole polpette della dimensione di una noce facendole riposare sopra ad un vassoio.
  • Dopo aver finito di  preparare le polpette potete iniziare a preparare il sugo di pomodoro.
  • In un tegame, fate rosolare a fuoco basso, lo scalogno tritato insieme a 3 cucchiai di  olio extravergine di oliva.
  • Appena lo scalogno si sarà colorito, aggiungete la passata di pomodoro ed insaporite con sale e pepe.
  • Cuocete a fuoco basso per cinque minuti, poi potrete aggiungere direttamente al sugo anche le polpette.
  • Coprite con il coperchio e se necessario aggiungere un po’ d’acqua per evitare che il sugo si asciughi troppo.
  • Continuate la cottura per altri 15 minuti, mescolando ogni tanto con il mestolo il sugo.
  • A fine cottura aggiungete le foglie di basilico  fresche.
  • Nel frattempo, portate ad ebollizione una pentola con dell’acqua per cuocere gli spaghetti.
  • Appena l’acqua bolle, salate e aggiungete gli spaghetti che dovranno essere cotti al dente.
  • Una volta scolati, fate saltare gli spaghetti insieme al sugo e alle polpette per un minuto.
  • Impiattate e spolverate il piatto con abbondante pecorino grattugiato.

Ti potrebbe interessare anche la ricetta degli Spaghetti all’Amatriciana

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Primi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Tagliatelle con carciofi e pancetta

Le Tagliatelle con carciofi e pancetta sono un primo piatto da preparare durante la stagione ...