Da non perdere
pt-ptitfresen

Archivi Autore: admin

Castello di Marmilla, Las Plassas, Sardegna

Castello di Marmilla, Las Plassas, Sardegna. Autore e Copyright Marco Ramerini

Il castello di Marmilla a Las Plassas è oggi ridotto a rudere (in via di restauro), ma per la sua posizione è uno dei più pittoreschi e affascinanti della Sardegna, grazie allo scenografico isolamento alla sommità di un colle perfettamente conico, che domina l’ampia e bassa pianura circostante. Una vasta cinta muraria irregolarmente rettangolare delimita la fortificazione che comprende un ...

Leggi Articolo »

Molise cosa vedere: le attrazioni turistiche

Rocchetta Alta, Rocchetta a Volturno, Isernia, Molise. Autore Luca Terracciano. Licensed under the Creative Commons Attribution

Il Molise è tra le più piccole regioni italiane, solo la Val d’Aosta ha una superficie minore. La regione confina a nord con l’Abruzzo, ed ovest con il Lazio, a sud con la Campania, a sud-est con la Puglia e a est si affaccia sul mar Adriatico. Le città più importanti sono Campobasso, il capoluogo regionale, e Isernia – entrambe ...

Leggi Articolo »

Canazei: uno dei centri montani più conosciuti delle Dolomiti

Canazei, Trentino-Alto Adige, Italia. Author Marcopriz. No Copyright

Canazei è una località di villeggiatura delle Dolomiti che fa parte della provincia di Trento in Trentino-Alto Adige. Canazei è situata nella Val di Fassa, valle dolomitica di grande fascino che si trova in una zona strategica per raggiungere i più importanti comprensori sciistici delle Dolomiti quali la Marmolada, il Sasso Lungo e il Gruppo del Sella. Il paese è situato ...

Leggi Articolo »

Cenacolo Vinciano: Ultima Cena il capolavoro di Leonardo da Vinci

Cenacolo Vinciano, Refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie, Milano. Autore Leonardo da Vinci. No Copyright

Il famoso dipinto dell’Ultima Cena di Leonardo, chiamato anche Cenacolo Vinciano, si trova a Milano nel Refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie. Leonardo lavorò all’opera tra il 1495 e il 1497, egli non la eseguì con la tecnica ad affresco, la più consona per una pittura murale ma che richiedeva anche grande velocità di esecuzione, ma bensì utilizzò ...

Leggi Articolo »

Sabbioneta: città ideale del Rinascimento

Piazza Ducale, Sabbioneta, Mantova, Lombardia. Autore e Copyright Marco Ramerini

Sabbioneta nel 2008,  insieme a Mantova, è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, questo piccolo borgo rappresenta uno dei modelli rinascimentali di città ideale. La città fu fondata da Vespasiano Gonzaga nella seconda metà del XVI secolo, in questo periodo a partire dal 1577 fu sede anche di un ducato indipendente dei Gonzaga. Il fondatore di Sabbioneta, Vespasiano Gonzaga trasformò il ...

Leggi Articolo »

Passo del Piccolo San Bernardo: uno dei valichi alpini più antichi

Colle del Piccolo San Bernardo, Val d'Aosta. Autore e Copyright Marco Ramerini

Il Passo del Piccolo San Bernardo è stato fin dall’antichità uno dei principali valichi delle Alpi, situato a oltre duemila metri d’altezza (2,188 metri), il Passo si apre su un piccolo altopiano, e presenta numerosi resti storici del suo passato. Il Passo del Piccolo San Bernardo fu utilizzato fin dal terzo millennio a.C. ed era chiamato dai romani “Alpis Graia”. ...

Leggi Articolo »

Il Ponte romano di Aosta: il Ponte di Pietra

Ponte romano, Aosta, Valle d'Aosta. Autore e Copyright Marco Ramerini.

La prima struttura romana visibile al viaggiatore che giunge oggi ad Aosta proveniendo da oriente è il Ponte romano. La struttura fu costruita in epoca augustea, cioè nel periodo di fondazione della città, e la sua costruzione consentiva alla strada proveniente da Ivrea (Eporedia) di varcare, in prossimità della città di Aosta, il fiume Buthier. Questa struttura viaria romana ad una sola ...

Leggi Articolo »

L’Arco di Augusto: il monumento simbolo di Aosta romana

Arco d'Augusto, Aosta, Valle d'Aosta. Autore e Copyright Marco Ramerini.

L’Arco di Augusto è uno dei resti romani più importanti della città di Aosta, fu edificato nel 25 a.C. per commemorare la vittoria delle truppe romane del console Aulo Terenzio Varrone (Aulus Terentius Varro Murena) sulle tribù locali dei Salassi e per omaggiare l’imperatore Augusto. L’arco in origine era sormontato da un attico sul quale era posta un’iscrizione che lo ...

Leggi Articolo »

Aosta: una città romana a ridosso delle Alpi

Costruzioni medievali che si affacciano sull'area del teatro romano, Aosta, Val d'Aosta. Autore e Copyright Marco Ramerini

La città di Aosta sorge in una bella area pianeggiante alla confluenza della Dora Baltea con il torrente Buthier, la vallata è circondata da alte e maestose montagne. La visita ad Aosta è interessante sia dal punto di vista storico sia per la bellezza dei paesaggi naturali. La città, situata lungo una delle strade più importanti per l’attraversamento delle Alpi, ...

Leggi Articolo »

Gardaland: il parco di divertimenti più famoso d’Italia

Magic Mountain, Gardaland, Veneto. Autore Caulfieldh. Licensed under the Creative Commons Attribution

Gardaland rappresenta il più grande parco dei divertimenti italiano, il parco, infatti si estende su una superficie di oltre 60 ettari, ed è per numero di visitatori tra i primi dieci parchi di divertimento europei. La sua costruzione risale al 1975, ma durante gli anni ha subito importanti trasformazioni per rimanere un parco competitivo e soprattutto per adattarsi alle esigenze ...

Leggi Articolo »

Venezia: Piazza San Marco. La piazza più famosa di Venezia

Basilica di San Marco, Piazza San Marco, Venezia, Veneto. Autore Andreas Volkmer. No Copyright

Pochi luoghi al mondo hanno il fascino e la straordinaria ricchezza di capolavori d’architettura ed arte di piazza San Marco, che si apre sulla laguna ed è il simbolo di Venezia. La piazza mantiene immutato il fascino che da secoli l’ha resa tappa irrinunciabile del Grand Tour di viaggiatori di tutto il mondo. L’emozione maggiore la si ha arrivando dall’acqua, ...

Leggi Articolo »

Veneto clima: quando andare

Lago di Misurina, Belluno, Veneto. Autore Verozmp. No Copyright

Il Veneto è una regione caratterizzata da diversi tipi di climi. Nelle pianure e nelle basse colline a ridosso delle pianure il clima è temperato continentale e piuttosto mite grazie all’influenza del mare e alla protezione offerta dalla catena alpina. Nella zona del Lago di Garda e lungo la costa adriatica il clima è ancora più mite e si avvicina ...

Leggi Articolo »

Umbria clima: quando andare

Castello del Leone, Castiglione del Lago. Autore e Copyright Marco Ramerini.

L’Umbria ha un tipo di clima di transizione tra il clima mediterraneo e quello continentale, le zone meno elevate e in particolare l’Umbria occidentale e centrale hanno un clima temperato mediterraneo d’altitudine, mentre le aree più orientali e quelle di montagna hanno un clima temperato subcontinentale piuttosto piovoso. Le temperature medie massime estive sono piuttosto elevate nelle aree pianeggianti, dove ...

Leggi Articolo »

Veneto cosa vedere: le attrazioni turistiche

Montagnana, Padova, Veneto. Autore Hans A. Rosbach. Licensed under the Creative Commons Attribution

Il Veneto è un importante regione dell’Italia nord-orientale, situata lungo il mar Adriatico settentrionale, formata per oltre la metà del territorio da pianure (56,4%), comprende nella sua zona più a nord le montagne del massiccio delle Dolomiti e della catena delle Alpi Carniche, le montagne formano quasi il 30% del territorio veneto. La regione confina a nord con l’Austria, a ...

Leggi Articolo »

Valle d’Aosta clima: quando andare

Paesaggio montano dal Piccolo San Bernardo verso il Monte Bianco, Val d'Aosta. Autore e Copyright Marco Ramerini

La Valle d’Aosta ha un clima alpino piuttosto secco e con accentuate escursioni termiche stagionali, le estati sono abbastanza calde, specialmente nei fondovalle, mentre gli inverni sono freddi. Durante l’inverno talvolta è possibile il fenomeno del Föhn (o Favonio) un vento caldo e secco che scende dalle montagne provocando un innalzamento repentino delle temperature (le temperature possono aumentare in poche ore ...

Leggi Articolo »

Valle d’Aosta cosa vedere: le attrazioni turistiche

Monte Bianco, Val d'Aosta. Autore e Copyright Marco Ramerini

La Valle d’Aosta è la più piccola regione d’Italia, situata all’estremità nord-occidentale della nazione confina a nord-ovest con la Francia, a nord con la Svizzera, mentre a sud e a est si trova il Piemonte. La Val d’Aosta è attraversata dalla Dora Baltea, che con la sua valle costituisce l’unica pianura della regione, al centro della quale si trova la ...

Leggi Articolo »

Umbria cosa vedere: le attrazioni turistiche

Monteleone di Orvieto, Terni, Umbria. Autore e Copyright Marco Ramerini

L’Umbria (8.456 km², 903.884 abitanti nel 2010), formata da due sole provincie, Perugia e Terni, è tra le più piccole regioni italiane, senza sbocchi al mare, si trova nell’Italia centrale. L’Umbria è circondata a nord-ovest dal territorio della Toscana, a est da quello delle Marche, e a sud dal Lazio. Attraversata dal fiume Tevere, la regione è però in gran ...

Leggi Articolo »

Glorenza (Glurns): una cittadina medievale del Trentino-Alto Adige

La Porta di Malles, GlorenzaGlurns, Trentino-Alto Adige. Autore e Copyright Marco Ramerini

Nell’alta val Venosta, in provincia di Bolzano, a breve distanza dal confine con la Svizzera e non lontano da quello con l’Austria, si trova una piccola gemma di tipica architettura tirolese, è il paese di Glorenza/Glurns. Un piccolo centro abitato che conta solo 886 abitanti e si trova a 907 metri d’altezza sul livello del mare. Glorenza è probabilmente il meglio ...

Leggi Articolo »

Itinerario nelle Dolomiti. Le montagne patrimonio dell’UNESCO

Dolomiti, Trentino-Alto AdigeVeneto. Autore e Copyright Marco Ramerini..,

Nel 2009 le Dolomiti, sono state dichiarate, dall’UNESCO, patrimonio dell’umanità. Le Dolomiti, formate da 18 vette che superano i 3,000 metri, sono state inserite nelle lista UNESCO per la bellezza dei loro paesaggi, ritenuti tra i più meravigliosi paesaggi montani del pianeta Terra, altre motivazioni sono la particolarità della geomorfologia di queste montagne e la loro integrità dal punto di ...

Leggi Articolo »

Trentino-Alto Adige cosa vedere: le attrazioni turistiche

Dolomiti, Trentino-Alto AdigeVeneto. Autore e Copyright Marco Ramerini.,.

Il Trentino-Alto Adige è la regione più a nord dell’Italia, qui si trova infatti il punto geografico più settentrionale dello stato italiano, il Monte Vetta d’Italia. La regione confina a nord con l’Austria e a nord-ovest con la Svizzera, mentre a sud-ovest confina con la Lombardia, e a sud-est e a est con il Veneto. La regione è caratterizzata dalla presenza ...

Leggi Articolo »

Trentino-Alto Adige clima: quando andare

Dolomiti, Trentino-Alto AdigeVeneto. Autore e Copyright Marco Ramerini..

Il Trentino-Alto Adige ha un tipo di clima alpino che tende a divenire sub-continentale nelle aree meno elevate. Generalmente in Trentino-Alto Adige le estati sono miti ma piovose, mentre gli inverni sono secchi ma piuttosto freddi e nevosi. La regione vicina al lago di Garda ha un clima abbastanza mite, caldo in estate e non troppo freddo in inverno. Le ...

Leggi Articolo »

Sicilia cosa vedere: le attrazioni turistiche

La Chiesa di San Domenico, Noto, Siracusa, Sicilia. Autore e Copyright Marco Ramerini

La Sicilia (25.426 km²) è la più grande isola del Mediterraneo, separata dalla Calabria (e dal continente) dallo Stretto di Messina, che ha una larghezza di soli 3 km, si trova all’estremità meridionale della penisola italiana e nel centro del mar Mediterraneo. Il canale di Sicilia, largo 140 km divide la Sicilia dall’Africa. La regione (25.711 km², 5 046 654 ...

Leggi Articolo »

Sicilia clima: quando andare

Il porticciolo di Aci Trezza, Sicilia. Autore e Copyright Marco Ramerini

Isola situata al centro del mar Mediterraneo, la Sicilia ha un clima tipicamente mediterraneo fatto da lunghe estati calde e secche e da brevi inverni miti. Negli altipiani interni e nei rilievi però l’influsso benefico del clima mediterraneo si riduce sensibilmente. Le temperature medie massime arrivano a toccare valori attorno ai 30°C nei mesi di luglio e agosto, mentre in ...

Leggi Articolo »

Sardegna clima: quando andare

Isola Rossa, Sardegna. Autore e Copyright Marco Ramerini

La Sardegna ha un clima tipicamente mediterraneo, mite e piuttosto secco, con estati molto calde e secche ed inverni miti e piovosi. Solo raramente e nelle aree interne le temperature scendono in inverno sotto lo zero. Sulle montagne più alte dell’isola la neve è presente durante l’inverno. Il vento dominante è il maestrale, un vento fresco ed asciutto, esso soffia ...

Leggi Articolo »

Sardegna cosa vedere: le attrazioni turistiche

Cala Tinnari, Trinità d'Agultu, Sardegna. Autore e Copyright Marco Ramerini

La Sardegna si trova quasi al centro del Mediterraneo occidentale, tra le isole Baleari, la penisola italiana, la Corsica e l’Africa. La Sardegna è la seconda più grande isola del Mediterraneo dopo la Sicilia. Le coste della Sardegna che si estendono per oltre 1.800 km sono generalmente alte e rocciose, ma presentano anche numerose spiagge di fine sabbia bianca, l’isola ...

Leggi Articolo »

Lombardia clima: quando andare

Lago di Como, Lombardia. Autore e Copyright Marco Ramerini

Il clima della Lombardia è in linea generale di tipo continentale, caratterizzato da inverni rigidi e da estati calde, anche se esso varia molto in funzione dell’altezza. La natura continentale del clima è più accentuata nelle aree di pianura, mentre nelle zone di montagna il clima diventa alpino, la zona dei laghi lombardi ha un clima mite ma piuttosto umido. ...

Leggi Articolo »

Lombardia cosa vedere: le attrazioni turistiche

Bergamo, Lombardia. Autore hozinja. Licensed under the Creative Commons Attribution

Situata al centro della pianura Padana, la Lombardia è la regione più industrializza d’Italia, il suo capoluogo è la città di Milano. La Lombardia confina a nord con il Canton Ticino e con il Cantone dei Grigioni che fanno parte della Svizzera, mentre a est si trovano il Veneto e il Trentino-Alto Adige, a sud l’Emilia-Romagna e a ovest il ...

Leggi Articolo »

Lazio clima: quando andare

L'interno del Colosseo, Roma, Lazio. Autore e Copyright Marco Ramerini

Il Lazio si estende con la sua costa lungo il mar Tirreno, per cui il suo clima è influenzato dalla presenza del mare. Il clima della regione è di tipo mediterraneo, con estati calde e secche e piogge più frequenti in autunno e inverno, in genere tra ottobre e febbraio. Questo accade specialmente lungo la costa e nelle aree collinari, mentre nelle ...

Leggi Articolo »

Lazio cosa vedere: le attrazioni turistiche

Ostia Antica, Roma, Lazio. Autore e Copyright Marco Ramerini

Il Lazio è la regione dove si trova la città di Roma, la capitale dell’Italia e l’antica capitale di uno dei più vasti e potenti imperi della storia. Il Lazio, che verso ovest è bagnato dalle acque del mar Tirreno, confina a nord con la Toscana e l’Umbria, a nord-est con le Marche, a est con l’Abruzzo ed il Molise, ...

Leggi Articolo »

Piemonte clima: quando andare

Monte Rosa, Piemonte. Autore Alagna. No Copyright

Il Piemonte ha un territorio caratterizzato da tipi di clima contrastanti. La regione ha due principali tipi di clima: nelle aree pianeggianti e collinari, il clima è di tipo continentale, mentre nelle aree montuose il clima è quello di tipo alpino. Nelle aree a clima continentale le temperature invernali sono rigide e le escursioni termiche stagionali piuttosto marcate, le nebbie ...

Leggi Articolo »
banner