Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini
Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Pesce spada arracanato

La ricetta del pesce spada arracanato, è un secondo dal gusto delicato e genuino che appartiene alla tradizione  calabrese.

Il Pesce spada arracanato  significa ” con origano “, ma oggi viene utilizzato per indicare un metodo di cottura, cioè “gratinato con pane “.

In Italia, le zone dove il pesce spada abbonda sono principalmente quelle a largo della Sicilia e della Calabria.

E’ importate consumare il pesce spada perché oltre ad essere un alimento magro e adatto a chi sta seguendo diete ipocaloriche,  è ricco soprattutto di Omega 3, Vitamina B6, Vitamine PP, Vitamina B12, Vitamina A e sali minerali come fosforo, selenio e potassio.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE DEL PESCE SPADA ARRACANATO:

  • 4 fette di pesce spada fresco o surgelato
  • 200 grammi di mollica di pane bianco
  • 100 grammi di formaggio pecorino grattugiato
  • prezzemolo fresco q.b.
  • la scorza grattugiata di un limone
  • il succo di un limone
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe nero q.b.

PREPARAZIONE

Prendete il pesce spada che avrete già fatto pulire dal vostro pescivendolo di fiducia e lavatelo velocemente sotto l’acqua corrente, poi tamponatelo con della carta assorbente. 

Nel frattempo accendete il forno a 170°C. in modalità ventilata.

Adesso preparate la panatura sbriciolando all’interno di una terrina la mollica di pane, aggiungendo il formaggio pecorino grattugiato, il prezzemolo tritato, sale, pepe, il succo e la scorza grattugiata di un limone e  due cucchiai di olio extravergine di oliva. 

Quindi, con una forchetta impastate tutti gli ingredienti fino a formare un composto omogeneo.

Prendete una teglia, rivestitela con della carta forno ed ungete la base con un filo d’olio e con metà della panatura preparata.

Quindi, adagiate sopra le fette di pesce spada, insaporite con poco sale, ricoprite con la restante panatura e versate in superficie poco olio.

Infornate e calcolate una cottura media di circa 10 minuti, se volete rendere più croccante il pesce impostate a fine cottura il grill per un paio di minuti. 

Servite subito accompagnando il piatto con un contorno di verdure grigliate.

 

ALBERGHI, AGRITURISMI, B&B E HOTEL

Booking.com

Laura Ramerini

Avatar
Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
x

Check Also

Secondi. Autore e Copyright Marco Ramerini

Cozze alla marinara

Le Cozze alla marinara possono essere sia un raffinato antipasto che un secondo piatto dal ...