Liquore al mandarino foto di Laura Ramerini
Liquore al mandarino foto di Laura Ramerini

Liquore al mandarino

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Il liquore al mandarino fatto in casa è un ottimo digestivo da servire fresco a fine pasto a parenti ed amici.

Il liquore al mandario è uno di quelle preparazioni che vi regalerà grandi soddisfazioni nei confronti di chi lo assaggerà, il sapore agrumato è particolarmente delicato ed il suo colore arancione piacevole a vedersi.

Io, devo essere sincera non amo l’alcol in generale, ogni tanto come spesso accade in occasione di feste e ritrovi tra parenti ed amici capita di assaggiare del buon vino rosso ma il liquore al mandarino mi ha lasciata piacevolamente stupita.

Chi veramente lo ha apprezzato è stato mio suocero e questa è stata per me una grande soddisfazione dato che se ne intende!

Facile da preparare e sicuramente un regalo gradito per amici e parenti in occasione di feste natalizie per esempio.

INGREDIENTI PER 1 LT. DI LIQUORE AL MANDARINO:

  • 300 gr. di scorze non trattate di mandarino
  • 300 gr. di zucchero semolato
  • 300 gr. di alcol puro 96° per liquore
  • 1 barattolo di vetro con chiusura ermetica
  • 1 bottiglia da lt. 1.5 con tappo

PREPARAZIONE

Prendete i mandarini, lavateli bene e poi con un coltello ricavatene la scorza senza intaccare la parte bianca.

Poi trasferite le bucce all’interno di un barattolo piuttosto capiente insieme all’alcol indicato nella ricetta.

Le bucce del mandarino dovranno essere ricoperte completamente dall’alcol.

Chiudete con il tappo e fate riposare per dieci giorni, ogni tanto agitate il barattolo, noterete che già dal giorno dopo l’alcol inizierà a colorarsi di arancione.

Trascorsi i dieci giorni di riposo, preparate lo sciroppo di zucchero versando l’acqua e lo zucchero in parti uguali all’interno di un pentolino.

Lo sciroppo sarà pronto quando zucchero si sarà sciolto completamente nell’acqua e avrà bollito per qualche minuto.

Levate dal fuoco lo sciroppo e fatelo completamente raffreddare.

Nel frattempo prendete una terrina, prendete il barattolo con l’acol e aiutandovi con un colino filtrate il liquore eliminando le bucce di mandarino che nel frattempo si saranno indurite.

Poi aggiungete lo sciroppo, mescolate ed ecco il liquore al mandarino è pronto per poter essere imbottigliato e gustato.

Se riuscite a resistere all’assaggio vi consiglio di lasciare riposare il liquore ancora per qualche giorno, ne guadagnerà sicuramente il sapore.

Il liquore una volta pronto lo potrete conservare a temperatura ambiente ben chiuso oppure in frigorifero per 3 mesi.

Vi potrebbe interessare anche la ricetta della Ricetta dell’Irish coffee.

Laura

Avatar
x

Check Also

Schiacciata farcita alla siciliana foto di Laura Ramerini

Schiacciata farcita alla siciliana

Questo post è disponibile anche in: Inglese Un’ottimo primo e secondo, sto parlando della schiacciata ...