Da non perdere
pt-ptitfresen
Pizza. Autore Kanko. Licensed under the Creative Commons Attribution
Pizza. Autore Kanko

Ricetta della Pasta per Pizza

La ricetta della pasta per la pizza che sto per proporvi è una tra le migliori per ottenere una pasta croccante e buona da condividere. Tanto da essere apprezzata soprattutto dai bambini, specialmente dai miei, i quali d’inverno me la reclamano ogni fine settimana.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 grammi di farina 00
  • 25 grammi di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 bicchiere di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di strutto o olio extravergine di oliva ( 2 cucchiai )

Preparazione:

  • Iniziamo con il preparare la pasta: in un contenitore aggiungete la farina 00 che avrete accuratamente setacciata, il lievito che avrete sciolto in 250 ml. di acqua tiepida, 2 cucchiaini di zucchero, 1 cucchiaio di strutto, cominciate a mescolare il composto con le mani, almeno per 10 minuti, se avete l’impastatrice ne basteranno solo 5, aumentando via, via  la velocità, alla fine aggiungete 1 cucchiaino di sale. La pasta sarà pronta quando non si appiccicherà più alle mani, se lo fosse ancora un po’, sarà necessario aggiungere farina quanto basta.
  • Adesso parte la lievitazione, mettete la pasta a lievitare in un luogo caldo, in una ciotola capiente, nella quale avrete versato un po’ di farina sul fondo,  coprite la superficie con carta forno e un canovaccio, per almeno 3 ore.
  • Trascorso il tempo per la lievitazione, accendete il forno a 200°C, prendete un paio di teglie rettangolari, larghe quanto il vostro forno, e versate un po’ di olio sulla superficie.
  • La pasta adesso, il cui volume si sarà raddoppiato, sarà pronta per essere stesa.

Ci sono due possibilità per stendere la pasta:

  • La prima consiste nell’uso del mattarello , specie se amiamo la pasta  piuttosto fine come spessore.
  • La seconda, invece prevede l’uso delle mani con le quali distenderemo direttamente la pasta sulla teglia, avendo come risultato finale, una pizza un po’ più alta.

Adesso che avrete disteso la pasta sulle teglie, potete guarnirle a vostro piacimento, per esempio con pomodoro passato, sale, origano, olio extravergine di oliva e mozzarella a pezzetti, infornando il tutto per circa 10 minuti.

Laura Ramerini

Sono Blogger a tempo quasi pieno e mamma di due splendidi bambini. Tra le mie passioni la musica, il canto, la cucina, il ricamo, i viaggi e tutto quello che riguarda la salute.
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE:
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Famiglia e Salute